Combattere lo stress con lo Qi Gong

di Valentina Cervelli Commenta

Lo stress purtroppo è parte della vita quotidiana di ognuno di noi: alcune volte arriva motivato, altre è semplice espressione di un malessere che ancora non si è in grado di scoprire. Vediamo insieme come combatterlo attraverso lo Qi Gong.

Questa particolare ginnastica tipica della medicina tradizionale cinese, viene prescritta da secoli in oriente ed aiuta sia a mantenersi in buona salute, sia a ritrovare in pochissimi minuti la calma necessaria. Uno dei punti di forza di questa attività è che i suoi esercizi possono essere eseguiti in qualsiasi luogo ci si trovi, anche in pubblico e possono essere considerati un vero e proprio rimedio veloce da utilizzare contro ansia e stress. Essi infatti sono basati sull’automassaggio.

Primo esercizio

Con il pollice e l’indice di una mano, esercitate delle pressioni sulla punta delle dita dell’altra. E’ consigliabile iniziare dalla destra comprimendo 29 volte partendo dalla punta del mignolo, del medio, del pollice, dell’anulare e dell’indice espirando ogni volta. Si può poi passare all’altra mano: è perfetto contro nervosismo e stanchezza.

Secondo esercizio

Comprimete più volte il punto Laogong, situato sul palmo della mano nella zona in cui il polpastrello del dito medio si appoggia quando lo stesso viene piegato. Il massaggio eseguito in questo punto è in grado di sciogliere la tensione.

Terzo esercizio

Questo “rimedio” è consigliato provarlo quando si è in casa: esso infatti richiede che vengano sferrati piccoli colpetti su e giù lungo lo sterno a pugno chiuso. In questo modo verrebbe stimolato il punto chiamato Tanzhong che per la medicina cinese governa l’emotività: tale azione porta ad una riduzione della frequenza cardiaca e dell’agitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>