Giornata stressante, come combatterla con cibo giusto

di Valentina Cervelli Commenta

Una giornata stressante? Ecco come combatterla grazie al cibo giusto. Questo non significa abbuffarsi per dimenticare, ma semplicemente scegliere degli alimenti antistress utili a riequilibrare il proprio organismo.

E’ risaputo che un’alimentazione sana posso aiutare la persona ad affrontare lo stress quotidiano sia di tipo fisico che mentale al quale è esposta giornalmente. Si tratta di sconfiggere la tensione e tutto ciò può avvenire anche sedendosi a tavola e consumando i cibi che con i loro nutrienti possono essere in grado di aiutare a superare questo particolare stato.

Gli agrumi, fanno parte di questa importante lista: essi infatti grazie alla vitamina C sono in grado di rafforzare il sistema immunitario ed in concomitanza con i flavonoidi sono capaci di diffondere all’interno dell’organismo una sensazione di calma spesso difficile da raggiungere. Questo avviene perché abbassano sia la pressione sanguigna che il cortisolo nel sangue.

Anche il tè verde è un alimento perfetto per tenere a bada lo stress: esso infatti aiuta al raggiungere un ottimo stato di rilassamento e si rivela essere, oltre che un ottimo depurante, anche una valida alternativa a camomilla e tisane come quelle a base di valeriana, malva, verbena, tiglio e melissa. Lo stesso effetto può essere raggiunto dal latte grazie alla quantità di calcio che lo stesso contiene: è proprio questo nutriente ad agire immediatamente su l’umore della persona portandola rispondere in maniera positiva a quello che le accade durante la giornata.

E se siete alla ricerca di qualcosa di più sostanzioso, il salmone è il cibo per eccellenza da questo punto di vista: con le sue dosi di omega 3, di vitamina B, magnesio e zinco aiuta a fortificare l’organismo, ridurre i livelli di cortisolo, e prevenire in questo modo crisi depressive e d’ansia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>