Maggiore soddisfazione per chi fa da sé

di Valentina Cervelli Commenta

Vi è maggiore soddisfazione per chi fa da sé, in ogni campo. E non si vuole fare dell’ironia spicciola sessualizzando l’affermazione, quanto portare l’attenzione sul fatto che l’autostima ed in generale il buonumore beneficiano di un approccio di questo tipo rispetto agli obiettivi che ci si prefissa.

Può trattarsi di una particolare operazione da compiere, o di un acquisto da fare: quando si ci si prefissa qualche cosa e si riesce a farla da soli, la soddisfazione è molto alta ed è in grado di aiutare la persona a sentirsi non solo più felice dal punto di vista materiale della questione, ma anche a regalare quella spinta positiva in più alla sua autostima. Qualcosa che è senza ombra di dubbio sempre utile e necessaria per stare bene. E’ incredibile come davvero basti poco per migliorare l’umore e l’approccio che si ha con il mondo.

Se c’è una sensazione che le persone provano spesso è quella di essere in qualche modo inutili e di non riuscire a fare nulla. E’ per tale motivo che, qualsiasi obiettivo venga raggiunto, a prescindere dalla sua natura è apprezzato e in grado di regalare una sensazione di “potere ” capace davvero di cambiare per quel breve periodo l’esistenza dell’individuo. Cosa c’è di più divino di riuscire a costruire qualcosa con il proprio impegno e le proprie mani? E cosa dà maggiore soddisfazione di un obiettivo raggiunto dopo aver lottato molto per ottenerlo? Nulla: perché in entrambi i casi si tratta qualcosa che rende vivi e felici di farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>