Non mollare mai davanti alle difficoltà

di Valentina Cervelli Commenta

Non mollare mai davanti alle difficoltà sembra molto più facile a dirsi che a farsi: eppure se ci si prende del tempo per se stessi e si riesce ad agire sul proprio modo di essere nella maniera giusta, si può trovare molta più forza di quanto si creda.

Ovviamente è necessario non focalizzarsi su una azione da “eroi” nei confronti di se stessi: pensare di agire su ampia scala è impossibile, ma è totalmente fattibile il tentare di cambiare passo dopo passo. E’ importante comprendere che davanti alle difficoltà, qualsiasi esse siano, si tratta essenzialmente di una questione di sopravvivenza e che lasciarsi andare alla disperazione o all’istintualità difficilmente porta dei risultati concreti. La prima cosa da fare, non ci stancheremo mai di ricordarlo, è quella di prendere un bel respiro e preparare il proprio organismo. E’ incredibile quanto lavorando su questo aspetto si possa conquistare la calma necessaria per gestire qualsiasi situazioni.

Non bisogna tappare le emozioni e chiuderle in un angolo buio della nostra mente: esse vanno essenzialmente lasciate fluire ma in modo controllato. Fatto questo bisogna sforzarsi di mettere a fuoco il reale problema e dare vita a una strategia che possa rendere fattibile una soluzione dello stesso in base agli strumenti che si hanno. Chiedere aiuto in tal senso non deve rappresentare una vergogna: l’importante è riuscire a non mollare e con un pizzico di autocontrollo, buona volontà e magari un piccolo aiuto esterno problemi in tal senso se ne dovrebbero incontrare pochi. Bisogna sempre continuare a lottare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>