Stress, ecco gli oli essenziali per combatterlo

di Valentina Cervelli Commenta

Quando lo stress aumenta e non si sa in che modo approcciarlo velocemente è bene non disdegnare l’uso di oli essenziali: l’aromaterapia può rivelarsi più efficace del previsto, anche in casistiche particolari. Scopriamo insieme su quali puntare.

Sono molti i dispositivi con i quali essi possono essere utilizzati come antistress: la classica ceramica con annessa candela a scaldare è più che sufficiente per approcciare al meglio questa necessità, tanto quanto, se si è in grado di trovarne con le suddette profumazioni, gli stick di incenso da bruciare in alternativa. Ad ogni modo, ecco a quali oli essenziali affidarsi:

Lavanda: è un grado di sedare il sistema nervoso per definizione, aiutando ad affrontare gli attacchi di ansia ed a favorire un sonno tranquillo.

Vaniglia: è una delle essenze perfette per allentare le tensioni e contrastare lo stress con facilità.

Gelsomino: è conosciuto per la sua azione calmante, capace di contrastare depressione e favorire il riposo.

Arancio dolce: questo olio essenziale è in grado di aiutare la persona ad affrontare l’ansia e possiede effetti riequilibranti sull’umore.

Camomilla: viene da millenni usata come calmante sotto forma di tisana. Il suo effetto permane anche nel momento in cui viene respirata.

Rosa Damascena: si tratta di un’essenza perfetta da utilizzare in ambito aromaterapico ma è altrettanto valida se utilizzata come un unguento da stendere sulla pelle. Favorisce il relax ed aiuta a calmare.

E’ importante non rinunciare all’approccio naturale per eliminare lo stress: talvolta si rivela la strada più semplice da seguire per ottenere risultati ottimali per la propria psiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>