Corsi di formazione, conviene partecipare?

di Luciana 2

Avete mai partecipato a un corso di formazione? I corsi di formazione personale o aziendali purtroppo oggi sono ancora molto costosi. Basti pensare a quelli che tiene Anthony Robbins (uno dei più grandi e conosciuti a livello mondiale), Max Formisano, Alfio Bardolla, Giacomo Bruno, Mario Furlan e altri.

Di solito i corsi sono sviluppati in più giorni, dove ognuno presenta programmi diversi, legati tra di loro. La cifra minima di base da spendere è sui 1.000 euro. Chi può permettersi di investire una cifra del genere per migliorarsi? Come si fa a capire se quello un corso è di qualità? E questi corsi sono seriamente efficienti?

Poche persone possono permettersi di pagare certe cifre in corsi di formazione e prima di iscrivervi a uno di questi, è il caso di chiedere in giro. Questi generi di incontri vi danno solamente le informazioni giuste e vi espone metodi utili per usarli nella vostra situazione e quotidianità. In parole povere, ognuno di voi ha personali e diversi problemi e il coach per seguirvi in modo più approfondito anche dopo il corso vuole essere pagato. Morale della favola? Senza soldi nessuno ti spiega niente, o quasi.

Ci sono sempre delle alternative e soluzioni in ogni cosa e su internet di informazioni che vi interessano, potete comunque trovarne qua e là, oppure comprate libri, che sono sicuramente più economici di un corso, costando dalle 10 alle 20 euro, e che possono darvi nozioni e spunti importanti. Vi ricordiamo che ogni formatore può essere specializzato in particolari argomenti che sono evidenti in tutto ciò che fa, questo vi aiuta a capire chi può fare al caso vostro.

Nessuno ha la bacchetta magica che, in un istante, vi elimina pensieri e problemi, in realtà il successo di ogni vostra azione è solo merito vostro e questo è ciò che ogni esperto, a modo suo, vi farà capire e assimilare in concetti pratici. Spesso a qualcuno capita di restare sperduto dopo aver partecipato a un corso: in quel momento avete gli stimoli giusti e la carica per reagire, ma poi ritornando nella vostra realtà non sapete come mettere in pratica le conoscenze acquisite.

Proseguiremo il discorso nei prossimi articoli, continuate a seguirci!

Commenti (2)

  1. Gentile Dott: Bruno

    Ho un bambino di 7 anni, attende la seconda elementare, non sono a fatto contenta con le tecniche di apprendimento fornite dalla maestre a scuola, sono interessata a che mio figlio attenda un Corso di Apprendimento Veloce, più che acquistare i moduli, mi saprebbe dire se ci sono corsi di questo tipo.
    Saluti,

    Gabriela Mariach

  2. Ciao a tutti,
    i corsi di apprendimento per ragazzi a partire dai 7 anni?
    vi invito a dare un occhiata questo sito http://www.tobeformazione.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>