Gli uomini preferiscono le coccole

di Francesco Russo 1

Il macho latino è sempre stato l’idolo delle donne e tra gli avvenimenti di gossip che hanno fatto credere ancor di più in questa diceria, c’è la relazione finita tra Jennifer Lopez ed il marito Mark Anthony, a causa del modello sudamericano (macho e latino) che gira l’ultimo clip con la Lopez. Ebbene sembra per le donne, i desideri di amatori d’eccellenza calienti, siano diventati tutte fandonie.

Fino a poco tempo fa, l’uomo era più preposto verso i rapporti rapidi, per giungere al termine e procurarsi i piaceri della carne, eppure sembra invece che la situazione si sia capovolta. Secondo uno studio condotto su oltre 1.000 coppie tra i 40 ed i 70 anni e provenienti dagli Stati Uniti d’America, oltre che Brasile, Giappone, Germania e Spagna (la media ponderata del quanto stavano insieme era di 25 anni), sembra proprio che le cose siano cambiate, al punto che la donna attuale preferisce i momenti di calde prestazioni a letto (come un tempo), mentre ad essere cambiato è l’uomo.

I ricercatori del Kinsey Institute dell’Università dell’Indiana, hanno infatti dimostrato tutto il loro stupore vedendo come il vecchio “leone”, si sia trasformato in un tenero gattino e di conseguenza, oltre ad avere cominciato a depilarsi, truccarsi e farsi le sopracciglia, abbia cambiato anche il suo modo di vedere l’intimità della coppia.

E le donne? Tutti pensavano che fossero amanti di coccole e carezze e che vedessero l’uomo come un essere superficiale, ed invece non è così. Sempre dai dati dello studio, risulta che la donna non è proprio soddisfatta del cambiamento del “macho” in “micio”, al punto che il più delle volte va alla ricerca di una avventura. Questo, secondo lo studio pubblicato su Archives of Sexual Behaviour, accadrebbe soprattutto dopo i primi 15 anni di rapporto insieme. Qualcosa è cambiato e molte si chiedono chissà se è giusto correre ai ripari.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>