Depressione, vincerla in otto passi

di Paola P. 3

Come sconfiggere un malessere subdolo qual è la depressione? I suoi sintomi, infatti, scoraggiano all’azione e dunque diventa difficile contrastarne gli effetti, vincere la bassa autostima, riacquistare le energie e l’entusiasmo. Abbiamo raccolto i consigli di diversi psicologi sintetizzandoli in otto passi fondamentali per superare quello che, è bene ricordarlo, è un male assolutamente curabile, un disturbo molto comune. Dobbiamo dunque trattarlo come una qualsiasi altra malattia fisica e prendere i dovuti provvedimenti.

  1. Primo passo è vincere la voce interiore che ci porta all’autodistruzione, quell’autocritica che ci attacca e ci condanna a non fare nulla, ad accettare questo stato. Tenere lontani questi pensieri distruttivi come fossero parassiti, isolarsi come quando si ha l’influenza, non ascoltarli quando ci dicono di non perseguire i nostri obiettivi, di stare da soli e di rinunciare a ciò che ci piace. Questa voce è un nemico che va distrutto.
  2. Accettare che anche la rabbia, non solo la tristezza ed il torpore, possono deprimerci. Ci è stato insegnato che la rabbia va repressa, nascosta, soffocata. Bisogna invece parlarne ed affrontarla, esprimerla per evitare che ci conduca alla depressione, alla mancanza di eccitazione e vitalità, di reazione alla vita.
  3. Fare attività fisica, almeno 20 minuti al giorno, cinque giorni alla settimana per far produrre endorfine all’organismo, sostanze che risollevano l’umore.
  4. Non isolarsi e combattere questo impulso, magari non si vuole angosciare un amico con i nostri problemi ma bisogna farlo, ci farà stare subito meglio condividere questo peso, lo alleggerirà. Più semplicemente andare in un posto in cui ci sono persone, un parco, un museo, stare in mezzo alla gente e non pensare di essere diversi o inferiori a chiunque altro.
  5. Fare le cose che ci piaceva fare una volta… anche se non ne abbiamo voglia: cucinare il nostro piatto preferito, chiamare un amico, fare una passeggiata.
  6. Ridere, guardare uno spettacolo divertente in tv o un film comico.
  7. Non punirsi per il proprio stato, ma essere comprensivi con noi stessi, dolci ed amorevoli nel trovare la cura più adatta, tutto ciò che ci fa stare bene. Prendere a cuore e sul serio la nostra salute mentale.
  8. Consultare uno specialista senza vergogna. Parlare è un rimedio molto efficace contro la depressione, chiedere aiuto è un atto coraggioso.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>