5 mosse per combattere lo stress da rientro

di Valentina Cervelli Commenta

5 mosse per combattere lo stress da rientro, quella sensazione di stanchezza e irritazione che di solito colpiscono le persone dopo che hanno passato del tempo in vacanza o comunque lontano dagli impegni quotidiani lavorativi. Vediamole insieme.

1) Regolare l’alimentazione

Mangiare bene ed ad orari specifici è una delle mosse più sagge che si possano mettere in atto quando si ritorna da un periodo di vacanza più o meno lungo nel quale di solito si tende un po’ ad uscire dai normali canoni per ciò che concerne il cibo, sia in quantità che in tempistiche. Favorite il consumo di frutta e verdura: aiuta a dare una spinta energetica all’organismo.

2) Tisane

Tisane calmanti e decotti possono aiutare a combattere lo stress naturalmente senza avere il bisogno di ricorrere a medicinali per combattere l’ansia o per favorire nuovamente il sonno. I ritmi che lo regolano possono venire alterati durante i giorni liberi: una camomilla può essere davvero utile.

3) Musica

La musica calma i nervi e aiuta a combattere i dolori. E’ un po’ la panacea di tutti i mali e non dobbiamo sottovalutare la capacità che ha di approcciare il nostro organismo migliorandone le reazioni. La musica può dare una gran mano a combattere lo stress da rientro. Ed allo stesso modo anche l’aromaterapia può collaborare a far raggiungere una condizione di calma generale.

4) Prendete tempo

Non potete pretendere di abbattere lo stress in pochissimo tempo: non aggiungete ansia sperando di risolvere tutto subito.

5) Attività fisica

Fa produrre all’organismo sostanze naturale che ne favoriscono il benessere.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>