Cappelli per la stagione invernale: indossiamoli senza troppi stress

di Redazione Commenta

Il freddo lo possiamo avvertire ormai anche durante la giornata: le temperature si sono abbassate e possiamo tranquillamente dire che i primi segnali dell’inverno sono arrivati. In questo senso, per proteggersi dal freddo, uno degli accessori maggiormente diffusi è senz’altro il cappello. Durante l’inverno, infatti, permette di dare protezione rispetto non solo al freddo e al vento, ma anche nei confronti della pioggia. Inoltre, un punto di forza dei cappelli per l’inverno è senz’altro quello di garantire un vero e proprio tocco di personalità all’intero look.

Di modelli di cappelli per l’inverno presenti in commercio c’è veramente l’imbarazzo della scelta. Troviamo quelli a falda larga, a falda corta, i baschi oppure delle versioni piuttosto semplici realizzate in lana che tengono molto caldo. E’ importante, in ogni situazione, sapere indossare un cappello senza problemi, stress, ansie o fastidi.

In inverno, una delle principali caratteristiche dei cappelli invernali è certamente quella di garantire il massimo livello di protezione rispetto a freddo e pioggia, ma al tempo stesso si trasformano in accessori di moda che possono dare un tocco ancora più trendy all’intero outfit, scegliendo qualcosa di particolare, magari dal catalogo per Denny Rose.

Il capello a falda larga è un must della stagione invernale, in grado di donare sempre tanta personalità ed eleganza al look su cui si è scelto di puntare. Una delle tendenze da seguire per quanto riguarda l’inverno è certamente quella di evitare ogni tipo di eccessi per quanto riguarda la larghezza. Va bene il glam, ma bisogna tener conto anche della praticità.

Spostando l’attenzione sui colori, invece, una delle soluzioni più diffuse è certamente quella del tipico nero in peltro piuttosto che in suede. Nel caso in cui si volesse osare con dei colori decisamente più brillanti e vivaci, come ad esempio l’arancio oppure il rosso, meglio lasciarli solo per delle occasioni particolari, dal momento che non sono semplici da accostare con l’outfit quotidiano.

Nel momento in cui si sceglie un cappello a falda larga, ecco che una delle principali regole da seguire è certamente quella di farlo diventare il vero e proprio protagonista delle outfit ed è meglio evitare di puntare su altri accessori altrettanto eccentrici.

Ci sono altri modelli che durante la stagione fredda vanno di moda: ad esempio, troviamo il tipico modello di cappello in lana, piuttosto semplice, che qualche volta può contare sull’aggiunta di qualche dettaglio particolare, come ad esempio gli strass oppure i bonbon colorati. Una soluzione simile riesce a donare un’alta vitalità all’intero outfit e a combattere alla perfezione il grigiore e le basse temperature che caratterizzano questo periodo dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>