Coraggio e paura, gemelli diversi

di Paola P. Commenta

Coraggio, un fattore indispensabile per affrontare le difficoltà della vita ma anche per lanciarsi in nuove sfide positive che portano a raggiungere l’equilibrio psicofisico, il successo professionale, relazioni soddisfacenti, in breve il cammino verso la serenità, ancora più importante, forse, della felicità stessa. Questo perché essere sereni, tranquilli, calmi anche quando il vento soffia contrario nella nostra esistenza è un requisito più duraturo, su cui si può contare sempre, indispensabile per vivere bene, mentre la felicità è passeggera, travolgente e iniziamo a perderla nel momento stesso in cui ci illudiamo di poterla trattenere per sempre, di poter vivere sempre al sole.

Per affrontare la vita con coraggio non serve essere temerari e non avere mai paura. Al contrario, se ci pensate bene proprio nei momenti in cui avete avuto paura e la vostra mente era piena di timori, incertezza, titubanza, smarrimento, dentro di voi avete trovato la forza e la grinta che vi mancavano. Le nostre paure ci comunicano che abbiamo bisogno di fare uno sforzo per superare noi stessi, i nostri limiti e ci spingono, tracciandoli così chiaramente, a conoscere meglio il nostro nemico interno ed a sconfiggerlo tirando fuori la giusta dose di coraggio.

Il coraggio è quasi una contraddizione in termini. Esso implica un forte desiderio di vivere che prende la forma di essere pronti a morire, scrive Gilbert Keith Chesterton.

Sicuramente i più coraggiosi sono coloro che hanno la visione più chiara di ciò che li aspetta, così della gioia come del pericolo, e tuttavia l’affrontano, scriveva Tucidide.

La paura altro non è che la coscienza di un pericolo, di un rischio, il coraggio ci spinge ad affrontarlo, a correrlo per andare avanti e proseguire il nostro cammino. Avere paura, essere spaventati è normale in molte occasioni della vita ma ricordiamoci sempre che finché il coraggio sarà un nostro alleato, nessuna paura sarà invincibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>