Le donne? Attente all’orgasmo precoce

di Francesco Russo Commenta

Molto spesso sono gli uomini a soffrire della cosiddetta eiaculazione precoce. Questo problema inibisce e dà non pochi problemi ai maschietti, anche a livello psicologico. Oggi, secondo uno studio di alcuni medici portoghesi, sembrerebbe che un orgasmo troppo veloce e rapido possa verificarsi anche per le donne. Si chiama orgasmo precoce ed è stato rivelato dalla ricerca intitolata “Female premature orgasm: Does thi exist?”. Insomma, è proprio vero? Si può parlare di orgasmo precoce perché esiste davvero?

I dati esaminati dagli studiosi portoghesi sono partiti da un presupposto. Dalle indagini risulta che il 40% della popolazione femminile riesce a raggiungere l’orgasmo occasionalmente ed in modo troppo rapido rispetto a quanto in realtà vorrebbe. Inoltre, soltanto per il 3,3% si tratta di un problema cronico che si verifica sempre e che quindi comporta una grave sofferenza. I medici dell’Ospedale Magalhães Lemos di Porto, famosa città portoghese, ha esaminato la situazione di ben 510 donne di età compresa tra i 18 e i 45 anni.

Pubblicata sulla rivista Sexologies ha evidenziato un serio problema per l’universo femminile che deve essere trattato clinicamente per essere curato. Proprio per questo il responsabile della ricerca, il dottor Serafim Carvalho ha affermato:

Pensiamo che tale disturbo sia serio per le donne quanto lo è per gli uomini. Ad un estremo ci sono donne che hanno il completo controllo del proprio orgasmo, dall’altro c’è un gruppo di donne che ammettono di avere una mancanza di controllo durante l’orgasmo, che si verifica troppo presto durante il rapporto, creando disagio personale e nella coppia.

Insomma, l’orgasmo precoce condiziona anche il rapporto di coppia e crea un forte disagio personale per la donna. Infatti, alcune intervistate hanno dichiarato che sono infastidite da queste situazione. Raggiungendo precocemente l’orgasmo, anche rispetto al partner, è difficile poi continuare a fare l’amore con il proprio partner. Magari si cerca di finire più in fretta non riscontrando più alcun tipo di piacere e questo pregiudica il rapporto di coppia e l’umore della donna che si sente in colpa e frustrata. Devono per questo essere individuate le cause e bisogna operare per trovare delle soluzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>