Gratis sul web la guida contro la balbuzie

di Francesco Russo Commenta

 

Parliamo di una particolarità molto diffusa oggi, la balbuzie. Sicuramente ognuno di noi è capitato nella propria vita sulla strada di qualcuno che soffre di questa particolarità. La soluzione sicuramente non sembra quella di mettergli fretta oppure di anticipare le sue parole…o peggio di ridergli in faccia e sbuffare. L’obiettivo è quindi quello di non trasformare la sua particolarità in difetti e peso.

Il web ci aiuta ad essere dalla parte delle persone balbuzienti, con un progetto di sensibilizzazione che nasce proprio dall’Associazione Onlus “Vivere senza balbuzie“. Parliamo di una guida gratuita, distribuita sul web che include molti consigli per gli insegnanti che sono alle prese quotidianamente con giovani ragazzi che soffrono di babluzie e soprattutto scritta con i consigli di chi soffre di questa particolarità.

Si legge sul web che questa guida, fornisce una serie di utili indicalizi legate a suggerimenti presi da casi reali, analisi di comportamenti, spunti di lettura e didattici che permettono di comprendere quali sono i comportamenti da evitare. Le testimonianza presenti in questa guida poi, scritte dagli stessi ragazzi balbuzienti, ci fanno capire come ci si può porre in certi casi senza andare a rompere una serie di equilibri psicologici e legati al mondo del pregiudizio.

Prima regola quindi, non prendere la parola al posto di quelle persone, perchè esse sono capaci di farlo e soprattutto perchè vanno aiutate a non rimanere relegate nel proprio silenzio. Si legge sul profilo di Enzo Galazzo, autore della guida e presidente dell’Onlus Vivere senza Balbuzie: “La nostra guida, nella sua semplicità, può essere veramente uno strumento di grande utilità e di svolta. Specie se pensiamo che gratuitamente, tramite Internet, può arrivare dovunque alla distanza di un clic. Devo dire che siamo molto soddisfatti dai primi 15 giorni di distribuzione. Anche alcune scuole ci stanno sostenendo”.
Tra i link dove trovare la guida c’è il sito ufficiale dell’associazione “Vivere senza balbuzie Onlus” e quello di Balbuzie News.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>