Migliorarsi con la danza

di Redazione Commenta

danzaterapia-iovalgo

Vi è un nuovo modo di intraprendere delle terapie per il miglioramento di se stessi. La danzaterapia è una psicoterapia che utilizza la danza, e in particolare il movimento corporeo nelle sue più svariate espressioni per raggiungere vari obiettivi.

La danzaterapia, diversa per caratteristiche e approccio dagli altri corsi di autostima e corsi di motivazione, è focalizzata sul concetto della prevenzione e dell’educazione alla salute per migliorare la qualità della vita delle persone e per sviluppare in modo sano e creativo la nostra personalità.

Altro punto cardine della danzaterapia è che l’educazione mirata al miglioramento di se stessi, si realizzi meglio attraverso i processi di integrazione corporea, emozionale ed affettiva.

La terapia attraverso la danza si rivolge a tutti senza distinzione per classi di età, e cosa importante: non è necessario saper danzare, perchè la danza di cui si parla è quella che nasce dal ritmo interiore e dal proprio movimento, opposta all’idea della danza, per esempio classica, che fa muovere secondo una forma prestabiltia a priori e che richiede capacità fisiche e abilità.

La danzaterapia, a differenza degli altri corsi di motivazione e di autostima, si basa sul movimento interiore, ovvero la sensazione, l’emozione che si muta in danza.

Dunque questa terapia prende in considerazione ciò che la persona è, e non ciò che vorrebbe essere (tipico dei corsi di autostima o di pnl) ed utilizza il movimento come mezzo primario per raggiungere scopi terapeutici.

Le sedute si basano su tre principi:

  • il movimento riflette la nostra personalità ;
  • ogni movimento influenza il funzionamento totale della persona;
  • ogni cambiamento nel movimento porta ad un cambiamento interiore;

Sulla base di questi tre principi il danzaterapeuta elabora il percorso terapeutico tenendo conto dei tempi e dei bisogni della persona. Dunque spesso non è difficile avere dei buoni risultati da subito visto il grosso grado di personalizzazione delle sedute.

A differenza di molte terapie  e corsi vari (corsi di memoria, corsi di comunicazione, ecc.) dove il terapeuta o chi impartisce le lezioni spinge a far succedere qualcosa, il danzaterapeuta permette che accada qualcosa, quindi aspetta, sente, stimola, rispettando le nostre resistenze e difese.

Insomma una strada da provare per cercare di migliorarci ascoltando ciò che il nostro corpo esprime. Le danze sono aperte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>