Problemi di erezione, nessuna paura del dialogo

di Valentina Cervelli Commenta

Gli uomini tendono a parlare molto poco delle problematiche che li affliggono a livello sessuale. E’ bene quindi che in caso di problemi di erezione non provino nessuna paura del dialogo.

Viene preso spesso come un discorso scontato questo. In realtà lo è solo nella teoria. Nella pratica l’uomo è di solito confuso, spaventato personalmente ed intimorito dalla possibile reazione della propria dolce metà quando è proprio la stessa in teoria a rappresentare la soluzione del problema. Non direttamente a livello fisico quanto nell’approccio allo stesso. Non si deve avere paura di aprirsi a chi si ama: il sesso è qualcosa che si condivide con loro e come tale anche i problemi che lo coinvolgono possono e devono essere affrontati insieme.

Se ne esce rafforzati sia come coppia che come singoli individui. Anche perchè vivere i problemi di erezione senza affrontarli, magari evitando l’intimità, può portare la persona a chiedersi se non ci siano ulteriori problemi relazionali. Questo porta all’allontanamento e può essere una delle cause potenziali di rottura.

Non ci stancheremo quindi mai di consigliarvi il dialogo anche in questo caso. E’ impensabile pensare di poter risolvere dei problemi di questo genere senza coinvolgere la persona amata. Bisogna scendere a compromessi con la vergogna che si prova ed affidarsi all’unica persona che in teoria non ti giudicherà mai. Insieme si può quindi mettere a punto un piano di risoluzione ed affrontare l’ostacolo sia che esso sia di tipologia fisica o psicologica. In entrambi i casi, il supporto del partner è basilare.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>