Il Capodanno 2012 è stato all’insegna del low cost

di Francesco Russo Commenta

In parte sarà colpa della crisi economica, in parte della voglia degli Italiani di restare a casa, ma la recente indagine condotta da Confesercenti-Swg parla chiaro. Le difficoltà finanziarie in questo periodo pesano, e ben l’83% degli italiani ha deciso di restare a casa per le festività perché il budget di spesa messo a disposizione di ognuno è stato di gran lunga inferiore rispetto all’ultimo anno. Le bollicine, allora, non sono state stappate da Londra, Parigi, Hong Kong, ma dal divano della propria casa insieme alla propria famiglia. L’indagine ha, infatti, rilevato che soltanto due italiani su dieci sono andati in vacanza. Ma anche questi lo faranno prevalentemente per pochi giorni ed insieme ai propri cari.

Non tutti i mali, però, vengono per nuocere. Sembrerebbe, infatti, che alla crisi economica non corrisponda una crisi di valori. Anzi, ben il 23% degli intervistati dall’indagine hanno dichiarato di trascorrere le feste in famiglia non per problemi finanziari, ma per curare maggiormente i rapporti con i propri cari ed intensificare le manifestazioni di affetto in un momento in cui la famiglia è molto importante. Coloro i quali si concedono, nonostante tutto, del tempo lontani da casa lo fanno perché la vacanza è importante ed è finalizzata al relax e al riposo. Il divertimento, quindi, sembrerebbe passare in secondo piano. Sono finiti i tempi dei festeggiamenti caciaroni e interminabili. Gli italiani vogliono risparmiare, restare in famiglia e riposarsi. Questo è il trend crescente.

Un’altra tendenza da sottolineare, in base ai risultati della ricerca, è che coloro i quali hanno deciso comunque di partire vogliono in tutti i modi risparmiare. Infatti, moltissimi avevano già prenotato con largo anticipo per le festività natalizie. Tanti hanno approfittato delle offerte low cost e delle promozioni attive su Internet. Troneggiano su tutte le strutture di accoglienza, invece, i Bed & Breakfast: economici, puliti e comodi. E voi come avete passato il vostro Capodanno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>