Per combattere il mal di testa c’è il sesso

di Francesco Russo Commenta

Gli uomini lamentano da tempo che la scusa per eccellenza portata avanti dalle donne per non fare sesso è il mal di testa. Saranno, quindi, molto contenti del risultato della ricerca di cui vogliamo parlarvi oggi. Si tratta dell’indagine effettuata dalla Facoltà di Medicina dell’Università del Connecticut. Lo studio è stato condotto su due gruppi in maniera comparativa. Tutto nasce, però, dall’iniziativa da parte di una studentessa di nome Ilary che, presentandosi dal medico dell’Università, dichiarava di soffrire di frequenti emicranie. Il dottore le avrebbe suggerito di dedicare molto del suo tempo all’amore fisico rispetto a quello che normalmente gli dedica.

I gruppi di pazienti che sono stati sottoposti all’indagine soffrivano di frequenti mal di testa. Mentre ad un gruppo è stato permesso di fare uso di analgesici per contrastare il fastidio, all’altro non è stato somministrato nulla. Alla fine della ricerca è risultato che coloro i quali non avevano fatto uso di alcun medicinale riscontravano di avere meno mal di testa se in quel periodo erano risultati sessualmente attivi. La spiegazione scientifica che è stata data alla conclusione della ricerca riguarda gli ormoni prodotti dall’attività sessuale. Sembrerebbe che facendo sesso l’organismo riesce a produrre degli ormoni che influenzano i centri cerebrali e quindi rallentano le cause del dolore.

La soluzione proposta dall’Università americana non sembrerebbe niente male e unirebbe l’utile al dilettevole. Sicuramente gli studi vanno maggiormente approfonditi, perché non si è ancora compresa quale sia la relazione tra l’emicrania e il sesso. Al momento si sa soltanto che fare più sesso rallenta il manifestarsi di episodi di emicrania, ma non è ancora chiaro se il sesso vada fatto anche nel momento in cui si ha un mal di testa molto forte. Inoltre, le cause scatenanti di un disturbo come l’emicrania possono essere tantissime e nei diversi casi vanno optate differenti soluzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>