Come far durare più a lungo la propria giornata

di Valentina Cervelli Commenta

Il tempo non è solo una variabile che scandiamo con successo attraverso i giorni e le ore, ma qualcosa che in qualche modo si plasma attorno alla nostra vita ed  ciò che noi facciamo. Vuoi sapere come far durare di più la tua giornata? Oggi ti indicheremo una serie di attività in grado di darti l’impressione di averla vissuta più a lungo.

Sicuramente ti è capitato diverse volte di percepire il tempo in maniera diversa a seconda delle attività nelle quali eri impegnato. Beh, questi consigli che noi ti daremo, ti faranno capire come sia possibile “ingannare” il cervello in base a ciò che gli si chiede di fare. Ma andiamo con ordine e parliamo delle attività e ricorda, tutto è basato sulle informazioni con le quali “alimenti” la tua mente: più sono e più il tempo sembrerà scorrere più lento.

1) Non smettere mai di imparare. In questo caso non parliamo del mero e semplice studio, o per lo meno non solo. Parliamo di attività come il leggere libri e lo scrivere. Ogni azione che porta il cervello ad accumulare nuove informazioni, soprattutto se attuata su base giornaliera, è in grado di darci l’impressione che la giornata sia più lunga.

2) Visita sempre posti nuovi. In questo modo, alimentando la sete di conoscenza, si porta la propria mente a elaborare continuamente informazioni nuove e stimolanti. Anche in questo caso il tempo sembrerà rallentare. Ma attenzione, questo non significa che devi organizzarti “vacanze” ogni giorno: anche un semplice caffè preso al bar sotto casa sortirà lo stesso effetto.

3) Incontra persone nuove. Fare conoscenza con nuove persone è una attività perfetta non solo per mantenere alta la propria attività sociale ma anche per stimolare la curiosità ed il ragionamento.

4) Prova sempre nuove attività. Non fermarti alla classica routine. Prova a sperimentare. Vedrai che il tempo passerà più lentamente.

5) Comportati sempre spontaneamente. Impara a sorprenderti senza limitarti troppo. Se il cervello sperimenterà sempre cose nuove, cambierà anche la propria percezione temporale.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>