Come prendere le decisioni giuste?

di Valentina Cervelli 0

Spread the love

Come prendere decisioni giuste? Siamo capaci di farlo in ogni situazione? Sappiamo che questa sembra un po’ una domanda esistenziale, ma  tentare di comprendere se si ha la giusta capacità di giudizio in ogni singola situazione è importante per comprende se e come cambiare atteggiamento.

Cerchiamo di ragionare in grande. La vita non è mai rose e fiori e spesso ci troviamo a dover prendere delle decisioni estemporanee che devono risultare prive di effetti collaterali non solo su breve periodo ma anche sul lungo periodo. Come fare per essere sicuri. Noi un piccolo consiglio, semplice ma solitamente efficace lo abbiamo: stilate una lista dei pro e dei contro. Ma fatelo in modo scritto, nero su bianco. In questo modo è più facile comparare le varie opzioni e comprendere quale sia il miglior modo di agire. E non è un modo infantile di agire come possa sembrare. E’ forse uno dei modi più semplici per prendere decisioni giuste, perché ci si pone in qualche modo senza troppa fatica su un punto di vista oggettivo e non soggettivo.

Quel che si dovrebbe fare è in realtà trovare un buon compromesso tra il punto di vista oggettivo preso dalla lista dei pro e dei contro e quello che effettivamente suggerisce il cuore al fine di non rimanere con rimpianti di nessun genere. E questo è un assunto valido a prescindere dalla tipologia di decisione che si deve prendere: sia che si tratti di una decisione di tipo sociale, affettivo ed addirittura economico. La vera virtù, come sempre sta nel mezzo.

Photo credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>