Cosa causa davvero stress al cervello

di Valentina Cervelli Commenta

Cosa causa davvero stress al cervello? Sono molti i fattori che possono portarci a sviluppare sensazioni tutt’altro che piacevoli ed a rendere la nostra difficile. Soggettivamente moltissime cose possono portarci allo stremo. Ma se dovessimo fare un discorso oggettivo su cosa modifica e crea alterazioni nel nostro encefalo?

Uno studio condotto dagli scienziati dell’Università Statale di Milano ha deciso di rispondere a questa domanda, ridefinendo letteralmente quello che può essere considerato il confine tra lo stress acuto e quello cronico come può essere (in una delle sue forme) il disturbo post traumatico da stress o PTSD. Ecco le prime tre cause di stress in grado di modificare il lavoro del nostro cervello:

  • Attacco terroristico
  • Scossa di terremoto
  • Aggressione.

La ricerca che si è occupata di comprendere cosa causa davvero stress al cervello è stata pubblicata di recente sulla rivista di settore Molecular Psychiatry. Gli esperti milanesi hanno rilevato che basta un singolo evento stressante, in particolare appartenente alle categorie sopracitate, per aumentare il rilascio di glutammato (un neurotrasmettitore eccitatorio, N.d.R.) all’interno della corteccia cerebrale. L’atrofia dei dendriti (le ramificazioni con cui i neuroni ricevono i segnali dagli altri, N.d.R.) che si verifica in seguito, potrebbe essere coinvolto in modo chiave nella cronicizzazione dello stress.

E se è importante conoscere quali siano le cause oggettive di maggiore stress, ancor di più è stato riuscire a scoprire l’effetto che le stesse hanno sul cervello. Studiando e lavorando sul processo sarà infatti possibile pianificare come trasformare questa conoscenza in trattamenti funzionanti contro lo stress cronico ed acuto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>