Decalogo in forma per l’estate

di Francesco Russo 1

Oggi vediamo insieme un bel decalogo per metterci in forma per l’estate. Se siete stufi del solito effetto yo yo che vi perseguita e soprattutto se avete abbondato con le calorie a Carnevale, seppur non avevate ancora smaltito quelle di Natale, la dieta fantasiosa può essere una buona idea per risollevare il nostro morale prima di metterci in costume oppure di mostrarsi al proprio partner. A parlare di queste dieci regole è il Dottor Enrico Prosperi, medico esperto di psicologia clinica e disturbi comportamento alimentare. Ma vediamo con attenzione il decalogo che ci propone. Come prima cosa, non dobbiamo avere remore a mantenere il nostro benessere fisico e quindi a coccolarci ed allora, dobbiamo mangiare ben 5 volte al giorno e nello specifico: colazione, spuntino, pranzo, spuntino e cena.

Dobbiamo sempre introdurre i carboidrati integrali nel nostro pranzo e nella nostra cena. Negli spuntini e nella colazione, invece, sarebbe giusto inserire sempre frutta, verdura e yogurt.
I carboidrati di cui sopra, non devono però mai superare il 50% del totale del cibo assunto. Oltre a questo, si consiglia di seguire la dieta mediterranea riducendo l’uso dei grassi ed usando sempre l’olio extra vergine d’oliva, utilizzando un massimo di 1, massimo 2 cucchiai a pranzo o a cena.

Quarta regola è quella di moderare l’uso degli alcolici e quindi non superare un bicchiere di vino a pasto e bevendo al massimo un bicchierino di liquore solo una volta a settimana. Quinta regola è praticare uno sport piacevole e poi muoversi il più possibile (salire le scale a piedi, parcheggiare un po’ più lontano, ecc.).

Il sesto consiglio è di evitare le “abbuffate” perchè è inutile mantenersi se poi in una volta sola ingeriamo tutto quello che abbiamo evitato per giorni. Settimo consiglio, diventiamo consapevoli di ciò che mangiamo, impariamo a leggere le etichette e non fidiamoci delle diciture light. Aggiungiamo poi nella nostra dieta sempre frutta e verdura per pulire il nostro intestino. Nono consiglio è quello di mangiare in orari e modi prestabiliti, cioè, evitiamo di metterci alla TV e farci le mega abbuffate di gelato, pop corn e spuntini di vario genere, ma mettiamoci a tavola e consumiamo in maniera regolare il nostro pasto. Ultimo ma non per importanza è quello di imparare a riconoscere i principi nutritivi e del movimento per stare meglio con il nostro corpo e prepararci all’estate.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>