Donne, scambierebbero il proprio QI per un seno prosperoso

di Tippi Commenta

La notizia, forse, vi farà sorridere, ma ci sono donne che scambierebbero volentieri la loro intelligenza con un seno prosperoso! A svelarlo, è un sondaggio condotto per conto del sito web MyVoucherCodes.co.uk. Certamente, dà da pensare, soprattutto a ridosso della festa della donna. Sarà la potenza dei cliché, della pubblicità e con tutta probabilità dei modelli proposti dalle riviste di moda e dalle star, fatto sta che molte donne ritengono più importante l’aspetto fisico del proprio QI.

Il sondaggio ha coinvolto oltre 1.100 donne di età compresa tra i 18 e i 25 anni, di cui il 60% pare sia convinto che gli uomini siano più interessanti ad un bel seno, piuttosto che ad un cervello, per così dire, ben funzionante. Tuttavia, anche se in minoranza, un 43% è ancora convinta che gli uomini siano invece attratti dall’intelligenza di una donna, piuttosto che da un corpo prosperoso.

Molte delle donne (80%) intervistate, inoltre, pensano che per gli altri sia più importante lo sguardo che non l’intelligenza, per cui ritengono che in molte occasioni siano state giudicate in base a questo. Allo stesso modo sono convinte che l’aspetto fisico sia determinante sul lavoro e per la carriera.

Quello che emerge da questo sondaggio, è che le donne di oggi non si accettano per quello che sono, e in alcuni casi odiano persino il proprio corpo. La colpa, sarebbe da addebitare alla società, che impone sempre più modelli impossibili. Non a caso, il 40% delle intervistate non si piace e vorrebbe essere più magre, questo per esempio, le farebbe sentire più sicure di sé. La stessa percentuale di donne, inoltre, non si farebbe alcun problema di scendere a qualche compromesso pur di ottenere la figura ideale.

Le donne, dunque, sono eccessivamente preoccupate dall’aspetto estetico e troppo condizionate dall’icona della donna fisicamente perfetta, dimenticando che la realtà è sempre diversa dai modelli propinati dall’industria. Nessuno di noi è perfetto, ed è proprio questo il bello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>