Educazione alimentare, costanza e cibi giusti: i consigli 100% naturali di Aboca per il controllo del peso.

di Marco Ferrarini Commenta

Fitomagra Adiprox concentrato - 250E’ una notizia di qualche giorno fa: un team di neuroscienziati dell’università di Princeton ha scoperto che l’attività fisica “riorganizza il cervello” rendendolo più resistente allo stress. E’ una prospettiva affascinante e, se vogliamo, è la conferma di un principio empirico che io, personalmente, applico non solo all’allenamento ma anche all’alimentazione: nutrirsi in maniera sana per stare bene.

Abbiamo la cattiva abitudine di mangiare “troppo e male”. Ne consegue la visione comune che per tenere sotto controllo la propria linea ci si debba concentrare sulla riduzione, a volte drastica e senza la supervisione di un medico, della quantità di cibo assunto non tenendo presente invece, per scarsa informazione e mancata educazione a riguardo, di dare il giusto peso alla qualità degli alimenti che ingeriamo e che possono aiutarci nel processo di dimagrimento.

Come afferma il Dott. Pier Luigi Rossi, Medico Specialista in Scienza della Alimentazione infatti:

“Il sovrappeso si combatte partendo da una buona educazione alimentare. Molto spesso si pensa erroneamente che la differenza sia data dalla quantità di cibo piuttosto che dalla sua qualità. Una alimentazione pesco-vegetariana apporta al corpo umano nutrienti in grado di proteggere le funzioni cellulari e di accelerare il metabolismo corporeo. Le vitamine, i polifenoli e gli omega3 sono molecole anti-obesità in grado di far bruciare con maggiore velocità i grassi corporei. La fibra contenuta negli alimenti vegetali riduce l’aumento del picco glicemico dopo ogni pasto. L’insulina che si produce in questa fase è l’ormone che fa ingrassare. Mangiare vegetale significa ridurre l’insulina e quindi ridurre il peso corporeo. Inoltre i fitoestratti derivati da Semi d’Uva e Thè verde aiutano gli adipociti a scaricare il loro eccesso di grasso permettendo di dimagrire in salute. Per stare in salute, oltre a controllare il carico calorico giornaliero, occorre saper scegliere gli alimenti capaci di attivare il metabolismo corporeo. La salute sta nel piatto quotidiano!”

E’ inutile nascondersi dietro un dito, il controllo del peso e il raggiungimento di uno stato di salute psicofisica ottimale è possibile grazie a costanza e forza di volontà. “Allenarsi” è fare esercizio anche quando preferiresti patatine e pop-corn sul divano davanti ad un bel film, o ridefinire le tue abitudini lavorative e familiari affinché il mangiar sano diventi parte del tuo quotidiano.

A 1552

Nell’ambito di una scelta cosciente di miglioramento dello stato psicofisico attraverso la perdita del peso in eccesso nulla vieta di ricorrere ad integratori che possano coadiuvare questo percorso. Integratori rigorosamente naturali, però, che si sposino comunque con una dieta sana ed equilibrata. Aboca, azienda leader nel settore della Fitoterapia e dei complessi molecolari vegetali e nella coltivazione di erbe medicinali, ha in catalogo alcuni interessanti prodotti – linea Fitomagra – per aiutare e favorire il naturale controllo del peso. I risultati visibili e soprattutto avvertibili (nella mente e nel corpo) sono la benzina per il miglioramento continuo: se un aiuto che viene dalla natura ti facilita a conseguirli con efficacia perché rinunciarvi?  Il prodotto di punta della linea Fitomagra è Adiprox* che sfrutta l’efficace azione di AdiProFen, un “complesso molecolare 100% naturale di procianidine e fenoli da semi d’Uva e The verde.” Di queste piante e delle loro naturali proprietà si parla spesso. La loro azione combinata aiuta il naturale metabolismo dei grassi grazie ad una riduzione dello stress ossidativo e al supporto che fornisce ai processi di termogenesi dell’organismo (ovvero: produrre calore per perdere grasso).

Adiprox* è disponibile come tisana – ne basta una tazza al giorno – o come fluido concentrato – un paio di misurini al giorno, diluiti in acqua, possibilmente a stomaco vuoto lontano dai pasti.

coltivazione-finocchio

L’impegno di Aboca verso l’educazione alimentare è a 360 gradi e prevede anche dei programmi di sensibilizzazione. La Borsa della Salute, disponibile nei punti vendita fiduciari Aboca, ne è un esempio. E’ un gadget green in quanto riutilizzabile e che porta impresso un memorandum sul tipo di cibi che è bene comprare: 30% verdure, 20% frutta, 25% cereali, 25% proteine di varia natura.
Un’iniziativa che condivido appieno, da convinto assertore dell’importanza degli acquisti intelligenti, liberi dalla frenesia consumistica “da supermercato” che ci fa mettere nel carrello robaccia nociva per la nostra salute psicofisica.

* Seguire una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica.
Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico. Leggere attentamente le avvertenze.

Iniziativa in collaborazione con Aboca S.p.a.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>