Ignorare l’odio su internet

di Valentina Cervelli Commenta

Internet può essere un luogo stupendo nel quale viaggiare, cercando quel che più piace e coltivando le proprie passioni. Ma è anche un mezzo utilizzato da molti per esprimere il proprio odio e la frustrazione su persone innocenti. Vediamo insieme come ignorare l’odio su internet.

La prima cosa da fare per ignorare l’odio su internet è valutare se bisogna farlo. Se le parole che ci rivolgono sono minacce reali è necessario coinvolgere immediatamente le autorità: minacce di morte serie, soprattutto da parte di persone che si conoscono non devono essere ignorate.  Altra cosa è se in un social network dei perfetti estranei vi scrivono cattiverie. Ignorare in questo caso non significa far finta di nulla nei confronti dell’azione ma fare in modo tale che tali cose non feriscano. Volete un piccolo vademecum per reagire? Eccolo qui.

1) Prendete un bel respiro e rileggete ancora un volta l’eventuale messaggio: se dovete rispondere dovete sapere cosa vi è scritto senza farvi ottenebrare dalla rabbia.

2) Rispondete punto per punto nella maniera più sagace possibile, mettendo in luce i difetti del messaggio e del suo “messaggio”: rimanendo calmi è semplice dimostrare come chi sparge odio su internet sia solo una persona piccola di animo e comportamento.

3) Rispondete pubblicamente, in modo che la persona possa essere giudicata correttamente per l’ignobile essere che è nella realtà. Senza filtri o altro.

Non bisogna mai aver paura di essere se stessi. Né bisogna temere il giudizio degli altri. E combattere sempre il bullismo in qualsiasi forma arrivi a noi ed agli altri.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>