La cioccolata fa bene alle donne

di Francesco Russo Commenta

Chi non sa resistere ad un bel pezzo di cioccolata? Dolce gusto per il nostro palato è impossibile dire di no al cioccolato. Il risultato di una ricerca condotta dal Karolinska Institutet di Stoccolma confermerebbe quanto siano positive le qualità del famoso cioccolato. Soprattutto le donne, se consumano la varietà fondente del cioccolato, possono beneficiare delle sue qualità ed essere protette addirittura contro l’ictus.

Hanno partecipato allo studio ben trentatremila signore di età compresa tra i 49 e gli 83 anni che sono state monitorate per dieci lunghi anni dalla dottoressa Susanna Larsson. Si è evinto che tra coloro le quali avevano fatto uso di più di 45 grammi di cioccolato fondente a settimana c’erano stati all’anno soltanto due casi e mezzo di ictus ogni mille donne. Invece, quelle che avevano consumato meno di nove grammi erano più a rischio: ogni anno si sono registrati otto casi ogni mille donne.

Ma perché il cioccolato fa bene alle donne contro l’ictus? La motivazione sarebbe racchiusa negli antiossidanti chiamati flavonoidi che possono contrastare i radicali liberi, i quali sono tra le cause principali dell’ictus. Ovviamente consumare molto cioccolato può avere ugualmente un effetto negativo sull’organismo degli individui.

Non dimentichiamoci che la cioccolata contiene grassi, zuccheri e tante calorie. Ma un piccolo peccato di gola quotidiano può essere fatto. La responsabile della ricerca, infatti, ci ricorda che:

Il cioccolato deve essere comunque consumato con moderazione in quanto ha un alto contenuto di calorie, grassi e zuccheri. Dato che rispetto al cioccolato al latte quello fondente contiene più cacao e meno zucchero, è consigliabile il consumo di quest’ultimo.

Ci piace ricordare, infatti, che il cioccolato ha effetti benefici sull’individuo se consumato con saggezza ed attenzione. Basti pensare al fatto che può essere ottimale contro i disturbi cardiovascolari o per contrastare il colesterolo. Addirittura una ricerca dell’aprile del 2008 dell’Università di Yale riscontrava nel cioccolato degli effetti positivi per la gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>