Psicologia dei soldi, dipendenza e malessere

di Luciana Commenta

Abbiamo già approfondito il discorso dove parlavamo dei soldi che fanno la felicità, e di quanto ogni giorno scatena stati di dipendenza e malessere. Ognuno deve lavorare per guadagnare, perché senza soldi purtroppo non riusciamo a vivere.

Il motivo di malessere generale è dato dagli schemi imposti dalla società che permettono di essere sereni soltanto in una situazione di equilibrio economico. Non è triste svegliarsi la mattina e pensare ai soldi? E farne un primario scopo di vita?

Sicuramente i soldi non sono tutta dalla vita, ma è uno dei pensieri e bisogni primari. Oggi è diventato difficile avere una situazione stazionaria di entrate e uscite economiche, quindi nessuno pretende, “forse” la ricchezza, ma faticare anche per il minimo e indispensabile è angosciante. Attenzione però, lavorare con la mentalità di fare soldi è sbagliato, al contrario, è giusto lavorare pensando di avere ottimi risultati finali.

Evitate chi vi promette soldi facili, guadagni online senza fare nulla etc, sono metodi che ingannano e che ora vi danno e subito dopo vi tolgono tutto. Buttarvi sul gioco e scommesse è un altro metodo poco consigliato, e affidarsi alla fortuna in casi estremi può solo danneggiarvi. Ragionate con la realtà dei fatti che vi circonda e toglietevi di testa le false illusioni, agite nel bene di voi stessi e di chi vi è intorno.

Vi sono molti casi in cui si rovinano rapporti con altre persone o si creano tensioni, solo perchè ogni giorno si è  ossessionati dal guadagnare di più. Pensare sempre a un argomento spesso non vi porta alla soluzione, e oltre al vostro stato mentale crolla anche il vostro benessere fisico. Cosa fare? Tagliate i costi il più possibile e aumentate i guadagni con reali valori di entrata, dato che non potete permettervi passi falsi.

Analizzando un altro tipo di situazione invece, vi sono persone che più hanno i soldi e più ne sono ossessionati dal farli. Come è possibile? Anche qui vi è dipendenza e stranamente malessere. Cercate di porvi un limite e pensate che milioni di euro nella vostra tomba non hanno senso. Non stiamo esagerando, vogliamo solo far capire che è giusto godersi la vita ma non serve distruggersi per cose materiali.

Un aiuto a quelli che hanno problemi di soldi: affrontate la peggior situazione con serenità e responsabilità, prendendo di petto ogni conseguenza e cercate di essere positivi, vedrete che un pò di felicità e miglioramento arriverà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>