Rendersi belle a San Valentino

di Francesco Russo Commenta

 

Non parliamo oggi di consigli su cosa utilizzare per i trucchi e per il make up, ma sicuramente di qualche consiglio per piacersi e far piacere al partner il giorno di San Valentino. Prossimi al fatidico 14 Febbraio, giorno degli innamorati, si è deciso che per molte donne la parola d’ordine è Seduzione con la S maiuscola. Mentre l’uomo si destreggia con l’organizzazione della serata e va nella solita crisi di scelta tra il ristorante in voga per stupire oppure una romantica cenetta in casa per stare cuore a cuore con la propria compagna, la donna preferisce dedicarsi a se per stupire il proprio partner. Quello che conta, come dicevamo è proprio sedurre.
Da dove partire allora? La donna che per il 2011 vuole seguire i consigli degli esperti, cominci proprio dal make up. A partire dai must, bisogna dire addio alle labbra rosso fuoco con conseguente ingigantimento delle stesse. Addio anche agli occhi marcati da strega con ingigantimento delle ciglia e soprattutto i colori folli delle unghie, comprensivi dei vari nail art che possono risultare solo eccessivamente di cattivo gusto.


La parola d’ordine del 2011, torna quindi ad essere semplicità (oppure come la definiscono gli esperti: nude look). Il naturale, il dolce, il delicato, il semplice ed il romantico per esaltare la propria bellezza personale. Donna bella e senza trucco, quindi con l’esclusione dei fondotinta, dei rossetti e degli ombretti.

A dare questo input, oltre i make up artist di fama, quest’anno ci si mette anche la psicologia. Infatti è proprio la dottoressa milanese Francesca Romana Puggelli, docente di Psicologia Sociale all’Università Cattolica di Milano, che interrogata sull’argomento da uno dei maggiori produttori di prodotti per make up, Maybelline New York, ha dichiarato che: “Se in occasione di San Valentino vuoi esprimere la tua sensualità in modo unico e originale, punta su un make up naturale che invece di coprire la tua personalità, la metta in risalto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>