Ridere contro lo stress e per il cervello in 10 mosse

di Valentina Cervelli Commenta

ridereRidere? Facciamolo contro lo stress e per il nostro cervello. Il buonumore ripaga sempre in salute. E’ questo quello che sostengono gli esperti di Assomensana che ci deliziano con 10 suggerimenti da mettere in atto per stamparci il sorriso sul viso e farci stare bene.

Ecco i loro suggerimenti:

  1. Trovare almeno due spiegazioni divertenti e alternative a ciò che ci accade.
  2. Eliminare dal proprio vocabolario e parole negative come “no”, “non”, “senza”, “nessuno”, “negativo”, “pochino”, “dramma”, “disastro”, “tragedia” tentando di utilizzare i loro opposti, ovvero tutti termini positivi.
  3. Ripensare ad una situazione divertente ed analizzarla nei minimi dettagli, ricordando le sensazioni ma senza lasciarsi andare a giudizi.
  4. Guardarsi allo specchio e fare cinque smorfie, mantenendole per 10 secondi ognuna.
  5. Mettere una matita tra i denti e guardarsi allo specchio per 20 secondi. E un modo per simulare il sorriso ed abituare la faccia a mantenere quella postura forzandola un pochino.
  6. Attorniarsi di persone positive e divertenti, giocando ad assecondarle, entrando in sintonia con il loro modo di esprimersi.
  7. Osservare una immagine e immaginare tre possibili interpretazioni buffe che possono spiegare la situazione che appare nella fotografia in questione.
  8. Scegliere una parola e associarvi cinque caratteristiche positive.
  9. Guardare il bicchiere “mezzo pieno”.
  10. Ricordarsi che le persone con buonumore, ottimismo ed emozioni positive vivono di più e si ammalano di meno.

Avete ben chiaro perché si richiede questo? Ricordatevi che tutto ciò va fatto per la vostra salute, per farvi stare bene. Potrete toccare con mano quanto sorridere e ridere combatta lo stress e renda giovane il vostro cervello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>