Autostima, avere più fiducia in se stessi con le 7 regole del corso pratico di Riza – prima parte

di Paola P. 10

Ancora sull’autostima e sull’avere fiducia in se stessi. Il corso che vi presentiamo oggi è quello ideato e condotto da Raffaele Morelli all’Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, ora disponibile nelle edicole in forma editoriale. Lo trovate in allegato alle riviste Dimagrire, Salute Naturale e Riza Psicosomatico.

Noi di Iolvalgo abbiamo spulciato l’anteprima, disponibile on-line, scovando quelli che vengono definiti i primi sette step per ritrovare la fiducia in se stessi e rafforzare l’autostima.

Regola numero uno: Stai nel presente. Ieri abbiamo parlato delle zavorre che ci portiamo dietro quando dobbiamo affrontare delle sfide come superare la paura di parlare in pubblico. Liberarsi del bagaglio in più che non ci serve nel nostro viaggio è la chiave di qualsiasi percorso di miglioramento personale. Ebbene, a questo proposito, passato e futuro possono trasformarsi in un peso quando ci impediscono di concentrarci sul momento che stiamo vivendo.

Per sentirti bene con te stesso non restare ancorato al passato e non proiettarti troppo nel futuro. Per conquistare l’autostima, impara a sentirti bene ora, in questo preciso istante.

Regola numero due: Non autodefinirti. Che dire, ci caschiamo tutti. Ci giudichiamo, cerchiamo di appiccicarci o farci appiccicare addosso un’etichetta, ci lasciamo influenzare dall’inquadratura che impalcano su di noi gli altri e viviamo lì, in quello spazio angusto e ristretto che è soltanto una percezione limitata di ciò che siamo realmente, ma

Smetti di giudicarti, di dire che ti conosci e di farti condizionare dalle opinioni altrui. L’autostima rifiuta le definizioni e gli schemi fissi. Che imprigionano la tua vita e rischiano di farti soffrire.

Regola numero tre: Fai il contrario di ciò che fai di solito. Percorrere sentieri considerati sicuri perché già battuti, è questo che ci impedisce di crescere, di fare esperienze diverse, scoprire nuove dimensioni in cui saremo più apprezzati, perciò

Da oggi, prova a non percorrere le strade battute, metti da parte le solite abitudini ed esci dal personaggio ripetitivo che ti sei cucito addosso. La leggerezza che proverai ti porterà sulla via del benessere.

[Continua]

Commenti (10)

  1. momento di piena crisi. Non so piu’ chi sono

    1. capita di smarrirsi, non chiederti chi sei ossessivamente, prova ad essere ciò che sei senza tante domande, comportati come ti fa stare meglio, fai ciò che ami…

  2. e già ma lo smarrimento, l’ossessione ma come si fa se ogni volta che cerchi di stare meglio c’è sempre qualcosa o qualcuno che ti annienta che ti da un colpo di spugna fino a cancellarti io nella mia vita mi sono rialzata molte volte ma adesso so di non farcela a.m..

  3. egregio dottor morelli ,con i suoi libri non ricordo bene i titoli mi erano in fascicoli mi sembra dalla A all Z 4 anni fa in preda a una forte depressione curata con ansiolitici e antidepressivi e il supporto dei suoi libri ne sono venuta fuori alla grande … oggi mi ritrovo con nuovamente con il male oscuro vorrei raccontarle in una lunga lettera cosa mi e capitato negli ultimi due anni motivo per cui mi sono riammalata posso farlo? e spero con fiducia lei mi risponda e mi dica cosa non và …. le sarei grata perchè ripeto i suoi libri mi hanno aiutata tantissimo e sono cambiata in positivo ,migliorata tanto dal punto di vista caratteriale ..grazie in anticipo cordialità ..stefy

  4. ci sono entrata anche io in depress. ma male male. l’unica cosa che m8 piace fare e nascondermi nel mio letto tutti il giorno senza alzarmi. questi libri li ho letti. ma non riesco ad uscirne più . iniziò a pensare al suicidio. sto rovinando una famiglia. ho un bimbo di 9 mesi.

  5. sapete perchè a noi donne piace fare il p….no? perchè ci piace il gelato

  6. ho milioni di difficoltà e aggredisco chiunque pur sapendo di essere io la causa di tutto….vorrei trovare la forza dentro di me….ma sono l’unica che ha negatività profonde e paure e sensi di colpa oltre a rancori devastanti contro chi smette di amarmi….. che non mi hanno mai lasciata libera di essere serena…io credo di amare ma che non sappia farlo affatto. HO PAURA ma tanta davvero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>