Come rendere fieri i propri genitori

di Valentina Cervelli Commenta

Come rendere fieri i propri genitori? Siamo seri: è una domanda che si pongono tutti i figli, più volte di quanto venga confessato e più di quanto venga ammesso. Ma c’è un metodo reale e sempre funzionante per raggiungere questo risultato?

La risposta è nel mezzo. Perché noi possiamo produrci in particolari comportamenti per renderli fieri di noi, ma è innegabile che anche dall’altra parte deve esservi un affetto incondizionato. La nostra mente va velocemente a quei casi nei quali i figli vengono respinti dalla famiglia per colpa della loro sessualità. In quel caso la persona difficilmente potrà fare qualcosa che renda effettivamente fieri i propri parenti, perchè vi è un rifiuto alla base.

Spesso per raggiunger lo scopo basta impegnarsi in ciò che si desidera raggiungere o mostrare di essere felici: di solito ai nostri genitori basta poco per sentirsi fieri di noi. Ovviamente se raggiungiamo particolari traguardi per loro la gioa è molto forte. Ma anche il semplice vederci felici raggiunge lo scopo. Come abbiamo sottolineato in precedenza è tutto legato anche all’approccio che gli stessi hanno con i figli e in parte quelle che sono le loro aspettative. Il nostro consiglio è quello di cercare di fare sempre quello che vi rende felici, prestando attenzione a comportarvi in modo sempre rispettoso dei vostri genitori. Tranne in un solo caso: nel momento in cui vi negano non pensate che possa esservi qualcosa di sbagliato in voi. Non è così. Non bisogna mai negare la propria natura semplicemente per rendere falsamente fiero qualcuno.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>