Donne, essere attraenti

di Francesco Russo 2

Oggi dedichiamo i post di un’intera giornata alle donne. Questa mattina, parliamo delle donne che seppur riescono ad essere sempre attraenti e con la loro intelligenza bene in mostra, non riescono a trovare l’amore della propria vita, seppur abbiano un forte desiderio di questo. Il segreto starebbe nel non mostrare agli altri la propria insofferenza per la mancanza dell’amore da favola.

Lo studio che è stato portato avanti da Rachel Dinero, direttrice del corso di Psicologia al Cazenovia College di New York, punta forte sul sorriso, e soprattutto sul fatto che è importate migliorare il proprio stato d’animo essendo positive. Così facendo, sicuramente avrete un migliore effetto positivo sul vostro interlocutore, oltre che sembrare ancora più belle.

Mostrare fiducia in se stesse, ha lo stesso effetto che un riflettore ha su un artista su un palcoscenico. Gli uomini, infatti, trovano molto più attraenti le donne che dimostrano di avere una sicurezza di se e soprattutto di poter essere propense al miglioramento di se stesse, senza la necessità di essere dipendenti da una approvazione esterna.

Bethany Marshall, autrice di “Deal Breakers: When to Work on a Relationship and When to Walk Away” spiega sul Journal of Personality and Social Psychology che:


“La fiducia nasce quando si smette di dipendere dall’approvazione esterna (nessuno mi telefona, nessuno si congratula per la mia promozione): le negatività degli altri possono erodere l’autostima. È necessario mantenere una visione oggettiva di sé, e non lasciarsi influenzare dall’esterno”.

Importante risulta essere quindi padrone delle proprie peculiarità, ma soprattutto delle proprie potenzialità. Non si riuscirebbe mai ad essere felici anche accanto all’uomo dei propri sogni, nel momento in cui non si è felici con se stesse. Non avete la sensazione eterna di essere protagoniste del simposio delle metà di Platone e cercare continuamente la vostra metà. A volte, anche da sole con voi stesse potete trovare il meglio…poi il resto arriva da se.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>