Il regalo più gradito per Natale 2011?

di Francesco Russo Commenta

Ad alcuni sembrerà strano, ad altri non c’è regalo migliore. Da un sondaggio condotto dalla Western Union che ha coinvolto 1000 cittadini delle varie regioni italiane è risultato che il regalo più gradito da tutti per questo Natale 2011 sia il denaro. Avete capito bene. Come dicevano i latini: pecunia non olet. Il denaro non puzza. E soprattutto, in tempi di crisi economica come questi, qualche soldino in più non si rifiuta di certo.

Ma come dare torto a chi alle interviste telefoniche ha risposto in questo modo? Molto spesso a Natale non si fa altro che riciclare regali tra un parente e l’altro, oppure a scambiarsi le solite sciarpe e cappelli di anno in anno. Dal sondaggio è emerso anche che molti italiani non pensano proprio allo shopping natalizio. Ma, confessando con tutta sincerità, lo si vede anche in questi giorni andando in qualsiasi centro commerciale. Pochi sono i negozi affollati e non c’è più la famosa corsa allo shopping sfrenato tra persone che cercano di accaparrarsi i regali migliori. Tutto viene fatto, ma con modestia e scelte oculate più che di istinto. Ogni spesa è calcolata.

Infatti, l’indagine conferma che solo il 7% delle famiglie intervistate hanno l’ansia di trovare il regalo perfetto, mentre ben il 34% vuole risparmiare e spendere meno. Questa è la vera tendenza: fare scelte attente senza spendere troppo e scontentare tutti. Ed ecco che il denaro diventa il regalo perfetto. Con un po’ di gruzzoletto messo da parte ognuno può acquistare quando vorrà ciò che potrà. Lo conferma anche Gabriel Sorbo, il direttore regionale di Western Union per l’Italia, la Grecia, Malta e Cipro:

Giudicando dai dati del nostro sondaggio, il denaro è oggi più che mai il regalo perfetto per un italiano su 2, con il 47.3% degli intervistati che preferirebbe ricevere 100 euro, piuttosto che un regalo dal valore di 100 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>