Visite gratuite, psicologi on the road a Milano: ascolteranno paure e ansie dei milanesi

di Paola P. Commenta

 La psicologia si fa strada a Milano con visite gratuite a partire da domani 20 maggio e fino al 2 giugno prossimo: una dieci giorni per mettere a nudo le paure e le ansie dei milanesi, offrendo colloqui, informazioni e consulenza in via Stampa 8, nel temporary practice allestito nell’ambito del Festival della cultura psicologica.

Tanti gli psicologi che hanno offerto la loro collaborazione, partecipando all’iniziativa di sensibilizzazione al benessere psicologico. Circa cento specialisti si alterneranno fino a tarda sera per dare a tutti i cittadini la possibilità di usufruire di una visita gratis.

Psicologi che faranno ciascuno turni di 5 ore per avvicinare alla psicologia i milanesi, psicologia intesa come strumento utile per aiutare le persone a vivere bene e a stare meglio con se stessi, a trovare un equilibrio. Una campagna che vuole anche vincere la reticenza a rivolgersi allo psicologo per farsi aiutare: le stime parlano di un italiano su quattro che ha disturbi psicologici nel corso della sua vita ma di appena un 3% che chiede assistenza ai servizi sanitari per la salute mentale, solo il 5% va da uno psicologo.

Se vivete a Milano e volete approfittare dei colloqui gratuiti, è possibile prenotare chiamando il numero 02-29013335, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30. Le prenotazioni si possono effettuare da lunedì a venerdì. Per saperne di più su visite e iniziative è disponibile anche un indirizzo email, [email protected].

Perché gli psicologi scendono in strada ce lo spiega Jacopo Valli, psicologo clinico e psicoterapeuta. La mission dell’iniziativa, spiega lo specialista, è di abbattere il muro divisorio tra psicologia e cittadini, sfatando

i falsi miti sullo psicologo come il medico dei matti. I matti sono quelli che non si curano. Chi è in terapia è più sano. Chiedere aiuto a uno psicologo e iniziare un percorso con lui serve a capire noi stessi e gli altri, come gestiamo le relazioni, cosa vogliamo e come evolverci come individui.

[Fonte: Adnkronos]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>