Come combattere lo stress da matrimonio

di Valentina Cervelli Commenta

Come combattere lo stress da matrimonio? Sia che siate delle spose disperate, dei futuri mariti in attesa o semplicemente dei famigliari, questo particolare evento è in grado di apportare ansia e preoccupazioni. Cerchiamo di capire come uscirne vivi e sani.

La parola chiave in questo caso è decisamente organizzazione. Sia per ciò che concerne ovviamente la cerimonia in sé, sia per l’atteggiamento generale nei confronti di un impegno. Contrarre matrimonio infatti non è solamente mettersi un bel vestito e farsi applaudire e complimentare da amici e parenti. E’ soprattutto tenere fede alla promessa di amarsi, rispettarsi e accudirsi per tutta la vita. Ovviamente l’opzione divorzio è sempre aperta, ma non è questo il punto.

E ciò che viene messo in gioco a spaventare ed a creare stress. Per questo motivo si vuole la cerimonia perfetta con l’abito perfetto. Ed è per questo stesso motivo che l’agitazione e l’ansia salgono esponenzialmente con l’avvicinarsi della data. Un piccolo consiglio: pianificate tutto e per tempo. In questo modo almeno la parte tecnica sarà a posto e potrete stare tranquilli. Per ciò che concerne l’approccio psicologico alla questione, è bene tentare di comunicare il più possibile con se stessi e con le persone care. Comprendere che porre davanti al proprio cammino delle paure non fa bene, né alla propria sanità mentale, né a quella degli altri. Quindi bei respiri, espressione dei propri sentimenti e sorrisi. E’ questo quel che bisogna fare per arrivare tranquilli al giorno del proprio matrimonio e goderselo come è giusto che sia.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>