La gelosia? I rimedi per combatterla (prima parte)

di Francesco Russo 2

gelosia rimedi

Quanto siete gelosi del vostro partner? Controllate ogni suo movimento, i messaggi sul cellulare, volete sempre sapere dove si trova e cosa sta facendo? La gelosia è un sentimento molto difficile da controllare.

Alla base vi è una forte insicurezza dell’individuo che, lungi dal ragionare sul suo comportamento, preferisce andare in ansia ed esasperare ogni azione concentrandosi sul controllo dell’altro. Sicuramente una gelosia troppo eccessiva non può fare bene ad un rapporto d’amore, che deve basarsi soprattutto sulla fiducia e sul rispetto. Avere più fiducia in se stessi è certamente l’atteggiamento migliore che si può assumere.

Essere prevenuti nei confronti del partner non può portare a nessun risultato positivo. Anzi, bisogna credere nel proprio compagno e capire che se ci ha scelto ci sarà una motivazione. Molto spesso coloro i quali sono molto gelosi sono anche molto insicuri, tendono a non dimenticare le esperienze negative avute in precedenza con altri partner e con cui non è andata bene. La gelosia nasce dal possesso. Si tende a voler sapere tutto dell’altro, quali sono le persone che frequenta, quali sono i posti dove va. Ma questo può soltanto peggiorare i rapporti fra due persone, perché è importante che il compagno di vita sia libero di poter scegliere e di poter fare ciò che vuole senza un controllo opprimente continuo. Un atteggiamento sbagliatissimo è quello di  molti gelosi che fingono di non esserlo o meglio non lo ammettono. Il partner, oppresso dai difetti dell’altro, glielo evidenzia mettendo a rischio il rapporto. In quel momento il geloso tende a capire che si tratta di un problema soltanto suo e prova a non manifestare apertamente la sua gelosia. In realtà, la gelosia è un sentimento naturale di cui non bisogna vergognarsi. Ma bisogna accettarlo per capire quando si sta oltrepassando il limite che può minare sia alla stabilità della coppia sia a quella del proprio equilibrio psico-fisico.

Foto Credits| _bobi+bobi su Flickr

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>