Mai sentirsi senza speranza

di Valentina Cervelli Commenta

Mai sentirsi senza speranza. Sappiamo che è più difficile a farsi che a dirsi, ma ci si deve concedere, sempre e comunque, una possibilità di riuscita. Qualsiasi cosa si faccia. Il concetto è sempre lo stesso e sempre attuale: non bisogna abbandonare la propria autostima.

E’ lei che ci consente di andare avanti nei momenti più difficili. E’ il credere in se stessi, il mantenere quell’integrità che consente di guardarsi allo specchio e riuscire a dirsi: “ce la posso fare, farò il mio meglio“. La vita mette le persone davanti a prove difficilissime, questo è risaputo. Ciò non significa però farsi travolgere negativamente dagli eventi. Il punto è sempre lo stesso: bisogna chiedersi se vale la pena mollare tutto e non vivere una vita in modo degno, come meritiamo che sia.

E’ naturale vivere momenti di sconforto, ma altrettanto “naturale” deve venire la voglia di reagire. Non bisogna mai sentirsi senza speranza ma al contrario provare a controbattere ai duri colpi che la vita mette davanti lottando con ancora più forza. La depressione può farci suoi, può capitare. Ma in un angolo della nostra mente, soprattutto con l’aiuto di psicologi e professionisti del settore, dobbiamo ricordarci di valere. Che non siamo una causa persa o qualcosa che non vale la pena di essere preservato.

Brutte situazioni e cattive persone lotteranno sicuramente contro di noi, ammazzando la nostra autostima. Dobbiamo stringere i denti e tirare fuori le unghie per poter vivere la bella e soddisfacente vita che meritiamo. E’ per questo che dobbiamo lottare.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>