E’ finito il romanticismo: oggi solo sesso

di Francesco Russo Commenta

E’ quanto attestato da una ricerca condotta dagli psicologi dell’Ido (Istituto di Ortofonologia di Roma) che interrogando ragazzi di età compresa fra gli 11 e i 19 anni delle scuole medie e superiori romane ha considerato una situazione molto particolare. Sembra che i giovani d’oggi non siano in grado di parlare d’amore, ma le interazioni maggiormente preferite non sono più quelle umane, ma quelle instaurate tramite il Web.

I ragazzi intervistati sono stati 1.600 e hanno dichiarato come la loro educazione sessuale deriva fondamentalmente da Internet. Ed è da questo che nascono amicizie e interazioni fra i giovani d’oggi. Il sesso è diventato un argomento accessibile in modo diretto tramite la Rete. Si è visto che sette ragazzi su dieci separano il semplice affetto dall’atto fisico sessuale. Tant’è vero che la prima esperienza viene fatta solo per provare e molto spesso viene consumata con gli amici e non con una persona che si ama.

L’atto sessuale per i giovani d’oggi sembra essere diventato solo un gioco e un modo attraverso il quale il giovane può essere accettato dal gruppo. Infatti, il dato sconvolgente è che l’85% dei ragazzi prova molta difficoltà nel parlare di amore e quindi considera normale vivere l’esperienza sessuale con gli amici, credendo di saper gestire bene i propri sentimenti. Sembra inoltre sorprendente che dai dati risulti che i giovani sentono di essere ben informati riguardo le tematiche sessuali: addirittura il 50% dei giovani è informato adeguatamente e il 45% sufficientemente.

La scuola cerca di dare una mano in questa situazione. Negli ultimi anni sono tanti gli Istituti che si occupano di educazione sessuale e di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili tramite corsi e seminari tenuti da esperti. Ma in ogni caso sembra che i giovani facciano uso prevalentemente di Internet per poter avere informazioni. Ma la Rete non può essere sempre affidabile. Considerata la vastità di notizie e la possibilità di tutti di pubblicare informazioni Internet è un mezzo comunicativo che può anche avere informazioni parziali o erronee. Insomma, bisogna stare molto attenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>