Padri depressi, i figli ne risentono

di Francesco Russo 3

I bambini sono molto sensibili. Numerose ricerche testimoniano quanto il legame fra genitori e figli sia estremamente forte già dai primi mesi di vita del bambino, in alcuni casi anche quando è ancora nel grembo materno. Ma allo stesso tempo grandi responsabilità per la salute del piccolo vengono date alla madre che, nel modo in cui conduce la gravidanza, può compromettere il suo stato fisico.

In realtà, un recente studio della New York University ha considerato quanto lo stato di salute dei padri possa influenzare quello dei figli. Infatti, un papà depresso può avere delle conseguenze non trascurabili per un bambino. Durante la ricerca sono state esaminate 22.000 famiglie americane. Alla fine dell’indagine si è accertato che il 15% dei bambini di età compresa tra i 5 e i 17 anni sono più predisposti a sviluppare problemi emotivo-comportamentali se hanno un padre che riscontra sintomi depressivi durante la sua esistenza. Invece, quando il genitore è proprio malato allora la percentuale di probabilità sale al 20%.  Per un figlio vedere il proprio padre depresso e sfiduciato non può fare bene, anzi amplifica il senso di insicurezza del piccolo che proprio nella famiglia trova il suo punto di riferimento per la costruzione dell’identità personale. La ricerca condotta dal dottor Michael Weitzman ha considerato il ruolo fondamentale che un padre, rispetto a quanto si pensi, riveste nella vita dei propri figli. Infatti, la crescita di un bambino è un momento che può risultare molto delicato e in cui le emozioni e i sentimenti dei genitori possono influenzare lo stato psicologico del piccolo.

Pubblicato sul Maternal and Child Health Journal, lo studio ha considerato anche quali possono essere i fattori di rischio che predispongono i padri ad incorrere in un problema molto grave come la depressione. Non sorprenderà che un evento drammatico come la perdita del lavoro può contribuire tantissimo alla sviluppo dei sintomi depressivi in un padre. Altre situazioni shockanti possono essere date dall’avere accanto a sé un figlio malato oppure versare in problemi di natura economica.

Foto Credits | xumet su Flickr

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>