Stress, come evitarlo in ufficio

di Tippi 2

Tra i fattori di rischio dello stress, l’ambiente di lavoro occupa senz’alcun dubbio una posizione rilevante. Tuttavia, grazie a qualche piccolo accorgimento, si può rendere l’ufficio un posto meno “pericoloso” per la propria salute mentale e fisica. Spesso, infatti, quello che genere lo stress non il lavoro in sé per sé, quanto il contesto di relazione con l’ambiente lavorativo percepito come ostile.

Cosa fare, allora, per migliorare la situazione in ufficio? Prima di tutto, abbandonate le vostre abitudini, anche se vi fanno sentire più protetti. Potrebbe essere utile, ad esempio, cambiare il percorso che fate ogni mattina per andare al lavoro, o variare la disposizione degli oggetti sulla vostra scrivania.

Per quanto vi è possibile, cercate di personalizzare l’ambiente in cui lavorate, dalla scrivania alle pareti, in modo che sembri meno “ufficio”. Anche la musica può dare il suo contributo, sebbene non tutti i lavori si prestino a questa situazione. In genere, però, la musica aiuta a rilassare e a tenere lontano lo stress.

E’ utile anche curare i particolari, state attenti alla postura che avete quando state seduti davanti allo schermo del pc, a come impugnate il mouse o come scrivete sulla tastiera, alla luce (niente riflessi sullo schermo): più confortevole è il lavoro, meno stress ne subirete. L’ordine, indubbiamente, è di grande aiuto, anche se siete tra i sostenitori del “caos organizzato”. Di tanto in tanto, gettare le cose inutili aiuta ad eliminare potenziali fonti di ansia!

Evitate di controllatre costantemente la mail, oltre che essere una fonte di distrazione, sono una possibile causa di stress.

Attenzione anche ai colori. E’ risaputo che l’azzurro e il verde hanno un effetto rilassante, perché, allora, non portare in uffcio una bella pianta, anche piccola? Non solo può contribuire a dare un tocco di colore all’ambienti in cui si trascorre la gran parte della giornata, ma tiene l’aria (spesso viziata) più pulita e dona benessere e relax.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>