3 modi per non sentirsi soli

di Valentina Cervelli Commenta

Ecco 3 modi per non sentirsi soli. Quello della solitudine è un problema che coinvolge contemporaneamente sia gli uomini che le donne ed in parte è frutto di una società che pur essendo praticamente connessa in ogni momento tende a creare falsi legami e molto isolamento.

solitudine

Questo non significa che non si possa fare qualcosa.

1. Iscriversi a corsi d’arte

Non importa quale arte voi vogliate praticare: qualsiasi corso di questa tipologia può portarvi a contatto con nuove persone e pian piano farvi comprendere che non siete soli quanto pensate. Si tratta di aprire il proprio cuore alla possibilità di mettersi in gioco.

2. Andare da uno psicologo

L’affidarsi ad un aiuto professionale può dare modo alla persona di sviluppare gli strumenti necessari per affrontare la sensazione di sentirsi soli che quasi sempre non corrisponde all’essere effettivamente soli. Questo tipo di emozioni potrebbero essere collegate ad un principio di depressione che è consigliabile iniziare a gestire quando ancora non si è sviluppata del tutto e risulta più difficile da guarire.

3. Andare in palestra

Anche nelle palestre è possibile socializzare: gli altri frequentatori, soprattutto nelle attività di gruppo possono divenire ulteriori contatti da approfondire.

Il vero problema in realtà non sta propriamente nella presenza o meno di amici o parenti. Di solito ci si sente soli a prescindere dal numero di persone con le quali si ha legami. Si dice sempre che la solitudine colpisca anche all’interno di una stanza piena di gente. E tale problema si risolve solo con un cambiamento radicale del proprio punto di vista.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>