Amore ed autostima, un rapporto strettissimo

di Valentina Cervelli Commenta

Amore ed autostima hanno un rapporto strettissimo: entrambi i “sentimenti” sono in grado di condizionarsi a vicenda agendo l’uno sull’altro , rendendo perfetta o rovinando la vita delle persone. O meglio, spingendo la stessa a crogiolarsi in due diversi stati d’animo a seconda della casistica.

Amore ed autostima sono fratelli molto stretti in un certo senso. L’autostima è l’amore per noi stessi, il credere in quel che siamo e quello che possiamo fare. E per essere in grado di amare gli altri, non è una frase fatta, dobbiamo partire proprio da questo. Se non siamo in grado di vederci come realmente siamo come è possibile farlo nei confronti degli altri?

Per vivere un vero amore c’è bisogno si d’autostima. Ma è lo stesso amore che condividiamo con una persona speciale a spingerci a vederci meglio ed avere più autostima. Per quanto non sia giusto a livello psicologico funziona proprio così: sono collegati l’uno all’altro in modo strettissimo. Ma non dobbiamo credere che lasciare tutto al caso sia la strada da intraprendere per entrambi. E’ necessario capire che come persone dotate di un intelletto dobbiamo lavorare per il nostro benessere prendendo la situazione nelle nostre mani.

Se c’è una verità che dobbiamo fare immediatamente nostra è che siamo noi a decidere il nostro destino, a prescindere dalle prove che possono capitarci nel corso dell’esistenza. E per l’autostima è lo stesso. E di conseguenza anche per l’amore: vivere bene o male questi due sentimenti dipende solo ed esclusivamente da noi. Non dobbiamo dimenticarlo mai.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>