Fissate per la linea

di Francesco Russo 1

Purtroppo in una società basata soprattutto sull’immagine, ci troviamo a doverci confrontare con un nuovo problema che ci attanaglia: il desiderio di essere snelli (forse troppo) rispetto alle bellezze degli anni ’60.
Una patologia che tocca principalmente le donne, che per oltre un terzo dichiara che sarebbe disposta a vivere ben 12 mesi in meno per avere in cambio un peso corporeo anche più longilineo di quello ideale. Ma non finisce qui, perché addirittura oltre il 10% delle donne rinuncerebbe anche dai 2 ai 5 anni della propria vita per questo motivo.

Questi sono i risultati pervenuti da una ricerca scientifica effettuata dalla University of West of England e pubblicati successivamente sul sito di argomenti scientifici LiveScience.

Il 2% addirittura esagera dichiarando che vivrebbe anche per 10 anni in meno per avere un fisico ultra sottile e l’1% arriva al ridicolo compromesso di cedere ben 21 anni della propria vita per la forma.
Ecco, analizziamo un attimo il fattore psicologico di questi individui e soprattutto il pensiero dei ricercatori riguardo le 320 donne intervistate con un’età media di 25 anni. Seppur potrebbe sembrare una piccolissima fetta di popolazione che decide di avere questo fisico a confronto di tutte le donne del mondo, la ricerca comunque risulta essere preoccupante per l’aumento della patologia dell’anoressia.
Phillippa Diedrichs, coordinatrice della ricerca ha dichiarato che:


“I risultati sottolineano che l’immagine del corpo è un problema per tutte le donne, e non soltanto per le adolescenti, come invece si pensa spesso”.

Tra le donne intervistate, quindi una buona maggioranza risulta essere insoddisfatta della propria linea e non riesce nemmeno a sopportare la propria immagine allo specchio e ben un terzo delle intervistate vuole che questo pensiero sfiori la loro testa per lo meno 3 – 4 volte al giorno. Addirittura il 50% delle donne dice di sentirsi osservata sempre dall’esterno e soprattutto di sentirsi oppressa dai commenti altrui sul peso corporeo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>