Perché l’amore finisce?

di Francesco Russo Commenta

La risposta a questa domanda non è molto semplice da trovare. Diverse sono le motivazioni per cui un amore può finire. Le differenze caratteriali, la gelosia eccessiva, il tradimento, la volontà di non crescere più insieme e di non progettare il futuro insieme, diverse coppie decidono di farla finita e di lasciarsi. La fine di una storia d’amore deve essere elaborata, proprio come un lutto.

Bisogna diventare consapevoli della separazione effettiva e non sentirsi frustrati. È per questo che è necessario concedersi un periodo di tempo giusto per poter elaborare la proprio infelicità e ricominciare ad andare avanti. Un comportamento negativo, da non adottare, è quello dell’amato che non riesce a farsene una ragione, non riesce a capire perché è stato lasciato. Invece, è giusto affrontare la situazione e non lasciarsi autodistruggere. È importante apprendere dalla perdita che si può andare avanti e lasciar andare il passato, soprattutto se è stato doloroso. Le ferite si cicatrizzeranno solo con il tempo, quindi, bisognerà avere molta pazienza. Ma ripensiamo ai motivi per cui un amore può finire.

È sbagliatissimo, per esempio, quando l’amore viene concepito come unico, ovvero quando un partner assale l’altro facendogli perdere la propria identità, considerando l’essere noi e non più la diversità dei singoli individui che compongono la coppia.  Un altro atteggiamento sbagliato potrebbe essere quello delle coppie che intendono l’amore come possesso totale, considerando l’amato come di sua proprietà controllandolo in tutto ciò che fa. Invece, la libertà, il rispetto e la fiducia sono degli elementi fondamentali per una coppia sana. Ad esempio, Sternberg, Professore di Psicologia e Pedagogia a Jale, afferma che impegno, passione e intimità siano le componenti del triangolo amoroso. Più grande è il triangolo composto da questi tre elementi più grande e stabile è l’amore che lo costituisce. Questo implica che l’amore non è una meta da raggiungere, ma un viaggio costante durante il quale i componenti della coppia devono pensare di raggiungere pian piano diverse tappe per far sì che l’amore diventi maturo.

Foto Credits | Davide “Dodo” Oliva su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>