Intuito femminile, nasce nel grembo materno

di Valentina Cervelli Commenta

Si è sempre pensato che le donne possedessero l’intuito femminile, quel modo di pensare e di porsi che consente loro di cavarsela senza ragionare per forza razionalmente in ogni situazione. Beh, a quanto pare è proprio così. E tale capacità si svilupperebbe alla nascita.

Tutto grazie agli ormoni sessuali. Sono state diverse in passato le ricerche mediche che hanno sottolineato come questo tipo di ormoni siano in grado di influire sul nostro organismo in generale e quando siamo nel grembo materno nel corso della gestazione. In questo caso è stato mostrato come le persone che nell’utero erano state sottoposte a maggiori livelli di testosterone avessero meno connessioni tra l’emisfero razionale e quello intuitivo del cervello e di conseguenza fossero meno in grado di gestire “non razionalmente” ciò che accadeva loro. Sebbene queste differenze siano riscontrabili sia in uomini che donne, la maggiore differenza appare esserci proprio tra i due sessi, dove la donna è decisamente più intuitiva ed in grado di gestire particolari situazioni rispetto all’approccio razionale tipicamente maschile.

In questo gli uomini e le donne sono effettivamente diversi. Non è come l’autostima che attraverso piccoli strumenti ed “esercizi” è possibile aumentare. Certo, si può provare a ragionare in modo differente, ma in questo caso le differenze permangono. Siete insicuri dello stato del vostro “intuito”? Verificate il rapporto tra la lunghezza del vostro indice e il vostro mignolo della mano. Più basso è il rapporto, più bassa sarà la vostra capacità di intuizione. Non è una magia, è scientificamente provato.

Photo Credit | Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>