Come spingersi oltre la stanchezza con la mente

di Valentina Cervelli Commenta

Ci sono delle giornate che portare a compimento gli interminabili impegni che si hanno sembra impossibile: il sonno è tanto,  lo stress avvolge e sembra impossibile riuscire. Vogliamo indicarvi come gestire queste situazioni e quindi aiutarvi a capire come spingersi oltre la stanchezza con la mente.

Non è uno scherzo o una frase detta per dire: ci si può spingere con la mente oltre la stanchezza ed i propri limiti. Ma come molti studi sul tema ci hanno insegnato, l’approccio non deve essere quello dell’obbligo, quando quello della convinzione e del sostegno. La nostra mente deve poterci credere, deve avere confidenza nel riuscire ad ottenere quello che vuole. In questo caso, quando il nostro corpo non ce la fa più, sono due i fattori che possono mandarlo avanti: i nervi, in caso di emergenza, e l’adulazione. Può sembrare strano pensare di adulare se stessi, eppure in qualche modo è la cosa che più riesce a fare breccia dentro di noi in questi casi.

La mente è una “macchina” davvero particolare: ha bisogno di essere ben “oliata” e capire per poter rispondere in modo adeguato e costringere il corpo a fare altrettanto. Non siate pessimisti e fate in modo tale iniziare ciò che dovete fare. E’ difficile quando si è troppo stanchi, ma se dopo un piccolo stop si riparte, e la mente lavora sull’adularsi, lo sforzo è più ammortizzabile. Ripetetevi “io sono in grado di farcela, io ce la faccio, io sono capace”: per esperienza personale, possiamo assicurarvi che funziona davvero.

Photo Credit | Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>