Smettere di fumare, il decalogo del Ministero della Salute

di Paola P. 2

Smettere di fumare, darci un taglio con le sigarette. In tanti ci provano, in molti ci riescono e forse è raro trovare un fumatore talmente convinto da non averci mai provato. Perché i rischi per la salute e per le finanze del fumare li conosciamo tutti, grazie alle campagne di sensibilizzazione che arrivano dalle istituzioni, per merito delle raccomandazioni dei medici ma anche di quel monito che giunge, per il nostro bene, da parenti ed amici.

Di consigli, metodi, rimedi naturali, farmaci e sostituti della sigaretta per smettere di fumare ce ne sono molti. Ma come iniziare? Un buon punto di partenza che riassume le indicazioni risultate più efficaci per dire addio alla dipendenza dal fumo ci sembra il decalogo fornito dal Ministero della Salute.

  1. Primo step è comunicare al mondo la tua scelta: parlarne con amici, parenti, con il medico e farsi aiutare, informarsi sul centro antifumo più vicino al numero verde 800554088.
  2. Buttare le sigarette, gli accendini ed il posacenere è il secondo, cruciale, passo per concretizzare la decisione presa.
  3. Nervosismo, bocca e fame ti assillano? Ricordati che si tratta di piccoli disturbi che si possono vincere
  4. Bevi molta acqua: sarà utile per sentirti sazio.
  5. Tieni una stuzzicadenti, una caramella o delle liquirizie in bocca per aiutarti a riempire il vuoto (sano) lasciato dalle sigarette.
  6. Utilizza i risparmi ottenuti dallo smettere di fumare per farti dei piccoli regali ogni giorno o progettare un viaggio per premiarti del tuo impegno.
  7. Se cadi in tentazione pensa agli effetti del fumo sul tuo corpo ed ai benefici dello smettere di fumare. Se smetti non dovrai più preoccuparti del fiatone, non avrai più l’alito pesante ed i vestiti impregnati di fumo, sarai più attraente con la pelle più giovane e luminosa. Senza parlare della diminuzione del rischio di molte patologie, tumori e malattie respiratorie.
  8. Evita i luoghi e le situazioni in cui eri solito fumare. Passa più tempo con i bambini, a teatro, al cinema, in posti in cui è vietato fumare, insomma.
  9. Pratica più sport per ridurre la fame.
  10. Non scoraggiarti se riprendi a fumare, piuttosto cerca di capire i motivi della ricaduta e ricomincia con ancora più grinta cercando di liberartene.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>