Stress causato da mancato riconoscimento del lavoro

di Valentina Cervelli Commenta

Stress sul posto di lavoro? E’ una realtà tangibile, soprattutto se vi è un mancato riconoscimento dello stesso. L’approvazione degli altri conta e molto più di quel che si pensa, come illustra una ricerca recentemente condotta in materia.

come reagire soprusi lavoro

Un riconoscimento ufficiale del proprio lavoro non solo tiene alta l’autostima ma allontana lo stress e la stanchezza: in caso contrario, è stato notato, si ottiene un effetto contrario sulla salute fisica e mentale che può rivelarsi cronico. E non si parla, va sottolineato, di semplici pressioni psicologiche. Lo studio in questione è stato pubblicato sulla rivista di settore Psychoneuroendocrinology, e si è concentrato sul’esame della relazione tra gli indicatori fisiologici dello stress, come il cortisolo e gli indicatori psicologici, come la percezione dello stress.

Il cortisolo, lo ricordiamo, è conosciuto come “ormone dello stress” perché l’organismo aumenta la sua produzione proprio in tali condizioni e riesce a inibire le funzioni corporee non indispensabili nel breve periodo per sostenere quelle degli organi vitali. Questo però porta a squilibri ormonali che con il tempo possono portare a disfunzioni difficili da curare. Tornando allo studio, gli scienziati hanno confrontato i livelli di cortisolo e il livello di stress di 91 persone durante una settimana lavorativa con quelli di 81 persone che, oltre all’ufficio, dovevano partecipare anche un corso di crescita professionale.

E’ stato possibile notare come il riconoscimento sia la base delle reazioni sia positive che negative della persona anche in termini di impegno lavorativo: quanto più ve ne è, migliori sono le condizioni psicofisiche del lavoratore ed il suo lavoro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>