Sarcasmo contro lo stress? Forse

di Valentina Cervelli Commenta

Sarcasmo contro lo stress? Forse: potrebbe trattarsi davvero della mossa giusta per superare uno status di stanchezza e irritabilità che di solito rischia di far male. Almeno è questo che si evince da un giro su qualsiasi social network e dalla ricerca condotta da Voices from the blogs, l’osservatorio scientifico sui social media dell’Università Statale di Milano.

Da quel che è possibile notare il sarcasmo è senza dubbio lo strumento scelto dagli italiani per superare lo stress dal ritorno delle vacanze e non solo: questo racconta l’analisi condotta su oltre 170 mila commenti pubblicati su social network, blog e forum tra fine agosto e i primi giorni di settembre. E per quanto sembra strano, a regioni diverse corrispondono atteggiamenti differenti con i quali portare avanti questo sarcasmo.

Secondo lo studio condotto le persone con più ironia sarebbero quelle provenienti dalle Marche e dall’Emilia, le quali sembrano affrontare generalmente la vita con maggiore savoir affair, soprattutto dopo il periodo delle vacanze. I cittadini più stressati? Provengono da Torino e Milano: in questo caso i livelli di ansia sono il doppio rispetto al resto del paese con Viterbo e Reggio Calabria.

Napoli e Roma al contrario di quello che si potrebbe pensare fanno bene, sebbene presentino in percentuale il doppio dei cittadini stressasti di Bologna e Firenze, le città che offrono una popolazione decisamente più calma e con meno stress. E  se vi state chiedendo come questo sarcasmo “terapeutico” venga o debba venire espresso è molto semplice rispondere: via gif e meme che, va sottolineato, non smettono mai di fare ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>